Marselisborg Palace
   Foto: Palazzo di Marselisborg

Uno dei più importanti siti storici della città di Aarhus è una residenza reale estiva, Marselisborg. La storia inizia con il palazzo nel 1661, quando il re Federico III per raccogliere una terra debito trasferito e la terra al commerciante olandese Gabriel Marselis. Gestire il proprio acciaio Marselis due figli, Costantino e Wilhelm. Nel corso del tempo, per i servizi alla Danimarca Costantino ha ricevuto il titolo di barone, e il maniero-palazzo divenne noto come Marselisborg. A causa della difficile situazione finanziaria del castello di famiglia passò di mano in mano fino a che la residenza non è acquisito comune di Aarhus nel 1896.

Il palazzo è stato ristrutturato famoso architetto danese Hack Kampmann. Il castello di Marselisborg l'impressione di luce e design elegante, la costruzione si trova nel mezzo di un bellissimo giardino di fiori e prati verdi. Approcci alla residenza decorata con statue che sono scolpiti dagli alberi e ceppi, l'autore era Jorn Ronna.

Nel 1902, il governo locale ha dato la residenza come dono di nozze di re Cristiano X e sua moglie Alexandrine di Mecklenburg-Schwerin. Dopo la morte della regina Alexandrina nel 1952 quindici anni il castello era in uno stato di abbandono. Nel 1967, il palazzo è stato restaurato Marselisborg.

Oggi il castello serve come residenza estiva reale. Cambio della guardia accanto al castello si svolge durante le vacanze estive della famiglia reale. Il palazzo è chiuso al pubblico la visione, ma il parco è aperto al pubblico, dove la residenza della famiglia reale lì.

Dietro il palazzo è un magnifico giardino di rose, che è sopravvissuto fino ad oggi, alcune varietà di rose Regina Alexandrina. Oggi il giardino ha più di 350 varietà di rose che sono piantati sul prato erboso, sotto forma di un labirinto.

  Posso integrare la descrizione